Servizi alle Imprese

... a fianco degli Imprenditori e di supporto per lo startup delle nuove Imprese

Contatto 0422815544

03/10/19
BONUS RISTRUTTURAZIONI

Bonus ristrutturazioni: cos'è e quali adempimenti prevede
Ricordiamo che fino al 31 dicembre 2019 grazie al Bonus ristrutturazione è possibile usufruire della detrazione Irpef 50% e del limite massimo di spesa di 96.000 euro per ciascuna unità immobiliare per le spese di recupero del patrimonio edilizio. Sono detraibili le spese sostenute per lavori di: manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo e ristrutturazione edilizia effettuati sulle singole unità immobiliari residenziali di qualsiasi categoria catastale, anche rurali e sulle loro pertinenze. Oltre alle spese per i lavori, sono incentivate anche quelle per la progettazione, l’acquisto dei materiali, la gestione delle pratiche, le perizie e gli oneri di urbanizzazione.
La detrazione è ripartita in dieci quote annuali di pari importo.
I pagamenti devono avvenire con bonifico bancario o postale da cui risulti la causale del versamento, il codice fiscale del beneficiario della detrazione e il codice fiscale o il numero di partita Iva del beneficiario del pagamento.
Analogamente a quanto già previsto per la riqualificazione energetica degli edifici dal 2018 è stato introdotto l’obbligo di trasmettere all'Enea le informazioni sui lavori effettuati. Questa nuova comunicazione è necessaria per monitorare e valutare il risparmio energetico conseguito con la realizzazione degli interventi di recupero edilizio.
L'Agenzia delle Entrate, però, ha chiarito che la mancata o tardiva trasmissione della comunicazione all’Enea non implica la perdita del diritto alle detrazioni.

Bonus ristrutturazioni: le novità introdotte dal "Decreto Crescita"
Con l’entrata in vigore della Legge di conversione del cosiddetto "Decreto Crescita" (D.lgs. 34 del 2019), sono cambiate le modalità di cessione del credito del cosiddetto Bonus Ristrutturazioni.
Dal 30 giugno 2019 (data di entrata in vigore della legge di conversione dello stesso decreto), i contribuenti che beneficiano della detrazione spettante per gli interventi effettuati per il conseguimento di risparmi energetici possono scegliere di cedere il corrispondente credito in favore del fornitore dei beni e servizi necessari alla loro realizzazione.
A sua volta, il fornitore ha facoltà di cedere il credito d'imposta ricevuto ai suoi fornitori di beni e servizi, con esclusione della possibilità di ulteriori cessioni da parte di questi ultimi.
Non è prevista, in ogni caso, la cessione a istituti di credito e a intermediari finanziari.
Se il committente optasse per la cessione del credito, sarebbe la ditta appaltatrice a godere dello sgravio fiscale con le stesse modalità del privato. Quest'ultimo otterrebbe quindi uno sconto immediato del 50% delle spese preventivate e fatturate dalla ditta o dal fornitore di materiali o servizi. I pagamenti dovranno avvenire, come sempre, con bonifico bancario o postale da cui risulti la causale del versamento, il codice fiscale del beneficiario della detrazione e il codice fiscale o il numero di partita Iva del beneficiario del pagamento.
Si rende noto che l'impresa esecutrice dei lavori, in caso di non cessione del credito a favore di un proprio fornitore, non ha il recupero immediato del credito d'imposta, ma è suddiviso in quote costanti in 5 anni, in ogni caso successivamente all'avvenuta comunicazione, effettuata dal committente dei lavori, all'Agenzia delle Entrate, con modalità telematiche.

28/07/19

Alleghiamo alcune immagini del concerto di Fabio Concato del 28 luglio 2019 ad Oderzo

Nuova sede a San Biagio di Callalta. Inaugurazione 30-03-2019

ALPE ADRIA IMPRESE (A.A.I.) È UN INNOVATIVO POLO ASSOCIATIVO DI PICCOLE E MEDIE IMPRESE.
OFFRIAMO ALLE AZIENDE CONSULENZE E SERVIZI DI CONTABILITA', PAGHE, FORMAZIONE, ACCESSO AL CREDITO, SICUREZZA E AMBIENTE.
LE NOSTRE SEDI SONO AD ODERZO, MOTTA DI LIVENZA, TREVISO, S.BIAGIO DI CALLALTA, PAESE, LOVADINA SPRESIANO E CONEGLIANO.
QUELLO CHE DA ANNI CI CONTRADDISTINGUE E' LA SERIETA', LA PROFESSIONALITA' E LA CONTINUA SPINTA VERSO LA CRESCITA PROFESSIONALE DEL NOSTRO TEAM DI ESPERTI E DELLE IMPRESE ASSOCIATE. ATTRAVERSO CONTINUI EVENTI INFORMATIVI E FORMATIVI ABBIAMO L'OBIETTIVO DI CRESCERE ASSIEME.
CON NOI POTETE AVERE L'ASSITENZA IN TUTTI GLI AMBITI ANCHE QUELLI PIU' SPECIFICI CHE PERMETTONO LA CRESCITA E L'APERTURA DI NUOVI MERCATI PER IL BUSINESS DELLE IMPRESE.


Ultime Notizie

30/10/2018

Alpe Adria Imprese solidale con i cittadini e le imprese colpite dalla furia del maltempo

La prevenzione consiste nelle attività volte ad evitare o ridurre al minimo la possibilità che si verifichino danni conseguenti ad un’alluvione, una frana etc. Le attività di prevenzione sono quindi volte ad adottare provvedimenti finalizzati all’eliminazione o attenuazione degli effetti al suolo previsti.

Questo si legge nel sito della Protezione Civile nazionale rispetto alle calamità naturali e in particolare alle alluvioni. Ora Alpe Adria Imprese è vicina ai cittadini, agli imprenditori ed alle loro famiglie che hanno subito danni a seguito della piena del Piave ed al maltempo che ha colpito gran parte della nostra provincia e del Nord-Est del paese.

La nostra Associazione di sicurò aderirà alle iniziative di solidarietà che verranno promosse a sostegno di chi è stato colpito e ha patito sul piano economico e personale.

Una calamità naturale ha sempre il potere di unificare il giudizio collettivo su cosa sia il bene comune da perseguire con priorità, cioè la messa in sicurezza del territorio in cui abitiamo e la riduzione delle soglie dei rischi con cui conviviamo.

Ecco questo è l'invito che noi facciamo alle autorità pubbliche, locali, regionali e nazionali: dare priorità alla prevenzione, dotarsi di piani (ovviamente pluriennali) per la manutenzione del territorio, la cura e la difesa dei corsi d'acqua e dei loro argini, una pianificazione dello sviluppo urbano compatibile e sostenibile.

Certo vi possono essere eventi eccezionali, come quelli che abbiamo vissuto in questo giorni, ma la cultura della prevenzione e del rispetto dell'ambiente è l'unica risposta per ridurre al minimo le conseguenze, salvare le vite umane e tutelare i beni personali e quelli delle imprese che vivono e lavorano nel territorio.

 Stefano Pavanello

Segretario di Alpe Adria Imprese

15/05/2017

CENTRALINO TELEFONICO ALPE ADRIA IMPRESE - Orari.

Gent.li Associati / Clienti,

in un'ottica di miglioramento dei servizi offerti a tutte le imprese che intrattengono rapporti con le ns. sedi, comunichiamo che, per agevolare un più tempestivo contatto con i nostri uffici, abbiamo adottato un nuovo orario di funzionamento del nostro centralino telefonico  ( nr. 0422  81 55 44 ).
Gli orari in cui potrete contattare telefonicamente i ns. incaricati, dal lunedì al venerdì, saranno i seguenti:

mattino, dalle 8:30 alle 12:30
pomeriggio, dalle 15:00 alle 17:00

Non vi sono variazioni sugli orari di apertura e chiusura al pubblico dei ns. uffici, che rimangono quelli già comunicati in precedenza ed esposti presso ogni ns. sede ( Oderzo, Motta di Livenza, Treviso, S. Biagio di Callalta, Lovadina, Paese, Conegliano ).
Confidando che la variazione adottata possa soddisfare le comuni esigenze, porgiamo cordiali saluti.

La Direzione


La Nostra Formazione

CORSO AGGIORNAMENTO RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI SULLA SICUREZZA - (RLS)
4 ORE

Luogo di svolgimento: presso la ns sede in Via degli Alpini n. 15 ad Oderzo
(TV).

Data di svolgimento:  giorno da definire a novembre 2019 dalle ore 14.10 alle ore 18.10.

Modulo di iscrizione (da pubblicare)

CORSO AGGIORNAMENTO DI PRIMO SOCCORSO
RISCHIO BASSO 4 ORE, RISCHIO MEDIO 6 ORE

Luogo di svolgimento: presso la ns sede in Via degli Alpini n. 15 ad Oderzo
(TV).

Data di svolgimento rischio basso

da autunno 2019 dalle ore 8.30 alle ore 12.30

Modulo di iscrizione (da pubblicare)

Data di svolgimento rischio medio

da autunno 2019 dalle ore 8.30 alle ore 12.30

e dalle 13.30 alle 15.30


Modulo di iscrizione (da pubblicare)

CORSO ANTINCENDIO RISCHIO BASSO

4 ORE

Luogo di svolgimento: presso la ns sede in Via degli Alpini n. 15 ad Oderzo
(TV).

Data di svolgimento: da autunno 2019 dalle 08.30 alle 12.30
Per informazioni ed iscrizione contattare i nostri uffici allo 0422815544 nella persona di Mara Trevisanut

27/06/2018

SEMINARIO FORMATIVO-INFORMATIVO SU:

LA GESTIONE DELLA FATTURAZIONE ELETTRONICA FRA PRIVATI

Di cosa si tratta:

Poiché dal 01/01/2019 verrà introdotto l'obbligo della fatturazione elettronica anche fra privati, saranno illustrati gli adempimenti, le procedure operative, la piattaforma software, i vantaggi delle nuove disposizioni.

Data di svolgimento:
martedi 10 luglio 2018 con inizio alle ore 18.00.
luogo di svolgimento:
sala riunioni di Alpe Adria Imprese in Via degli Alpini, 15 ad Oderzo (TV).
Relatori:
Relatori: Delsanto Francesco.
Conclusioni: Stefano Pavanello, Segretario di Alpe Adria Imprese.
L’INCONTRO E’ GRATUITO
Cliccando il link sottostante è possibile accedere al programma e alla scheda di adesione:

link incontro


ATTIVATO SMS SOLIDALE AIUTI VENETO

Per fronteggiare le devastazioni provocate dall’ondata di maltempo che ha colpito il Veneto, e creare disponibilità finanziarie da utilizzare in aiuto alle popolazioni colpite, la Regione, oltre ai vari passi formali per ottenere sostegni pubblici nazionali, fa appello anche alla solidarietà degli italiani e dei veneti.

Un sms solidale per aiutare la Liguria, il Veneto e il Friuli Venezia Giulia.

Il numero per gli SMS solidali 45500 è stato attivato nei giorni scorsi, unitamente al Conto Corrente presso la Banca Unicredit Spa, tesoriere regionale denominato:

REGIONE VENETO – VENETO IN GINOCCHIO PER MALTEMPO OTT. – NOV. 2018.

Il Codice IBAN è:

IT75C0200802017000105442360

La causale è: “VENETO IN GINOCCHIO PER MALTEMPO OTTOBRE-NOVEMBRE 2018”.

info : www.regione.veneto.it

SMS SOLIDALE AL  45500

Mission

La nostra missione è quella di soddisfare le esigenze di un tessuto produttivo in continua evoluzione, avendo unito tutte le diverse professionalità. Con l'esperienza maturata in oltre 30 anni e duemila utenti, siamo capaci di rispondere a tutte le esigenze, garantendo qualità e tempestività in tutti i servizi e consulenza globale che ormai consideriamo una necessità quotidiana.Servizi per le imprese a 360°, previsti dallo statuto con esclusione delle attività riservate.

CODICE ETICO DI AAI
ASSOCIAZIONE ARTIGIANATO E PICCOLE MEDIE IMPRESE DI ODERZO

Vedi il codice etico